free html templates

CHIAMATECI LOL... LUI O LEI?

Mobirise

Produzione: Compagnia teatrale San Giovanni Bosco 1982;
regia: Giorgio Trabattoni;
interpreti: S. Busato, C. Busnelli, N. Galimberti, F. Giorgetti, M. Tagliabue, G. Trabattoni e con M. Andretto, C. Graffeo, S. Santambrogio, P. Ferrari Bedini, M. Livraghi con la partecipazione straordinaria di “4 Drag Queen”, E. Barzon, C. De Lorenzo, G. Favaretto, G. Mariani, M. Restivo, G. Zecchinello;
coreografie: M. Andretto;
scene: M. Arazzi;
Impianto: Faos di Scroccaro, Meda (MB);
costumi: D. Archesso;
musiche: G. Leone;
testi: F. Cazzulani;
Vocal coach: M. Livraghi;

“Chiamateci LoL... Lui o Lei?”, commedia musicale in due atti. Una storia che in scena diventa qualcosa di più della trama resa famosa dalle vicende di Mrs. Doubtfire, impersonata da Robin Williams nell’omoni- mo e pluripremiato film del 1993. Lo spettacolo incan- ta con ironia, leggerezza e rispetto. Sul palco si alter- nano e intrecciano personaggi di spessore intrecciati in un susseguirsi di situazioni comiche che estremizzano, esorcizzano e rendono esilarante una realtà difficile vis- suta da oltre due milioni e mezzo di genitori separati - il 4,5 per cento della popolazione italiana* - e dai loro figli. (* dati Istat).

Lo spettacolo è un ossequio a due grandi amici e so- stenitori della nostra compagnia: Pietro Garinei e San- dro Giovannini, come ha spiegato Giorgio Trabattoni, fondatore della compagnia, regista dello spettacolo e che in scena impersona uno dei protagonisti.

La commedia vede un ritorno di fiamma di alcuni mem- bri della compagnia insieme a moltissime novità come

la nuova generazione del corpo di ballo diretto dalla coreografa Monica Andretto e le musiche. Un piacevo- lissimo ritorno è anche quello dello scenografo Marzio Arazzi, distintosi già per la messa in scena di Vacan- ze Romane nel 2009. A fianco di Giorgio Trabattoni, interpretano i personaggi principali: Monica Tagliabue (la protagonista) e Franco Giorgetti. La commedia è anche l’occasione per sei giovanissimi attori di mettersi alla prova sul palco nei panni dei figli scalmanati del personaggio principale: Sofia Scroccaro, Carlo dell’Or- to, Emma Scroccaro, Eleonora Trabattoni, Alessandro Barzon ed Elisa D’Addio. In scena ventisei artisti tra attori, ballerini e vocalist si muovono in una ricca sce- nografia con 18 cambi scena resi possibili dall’utilizzo combinato di tre grandi carrelli. Oltre cento i costumi indossati dagli interpreti.

Durata dello spettacolo: due ore più quindici minuti di intervallo.