simple web builder

C’era un ragazzo…

Mobirise

Produzione: Teatro San Rocco – I Cuori;
Regia: Francesco Ballabio;
Interpreti: I Cuori; Spaccacuori; Quelli che… anni ’60; I Camaleoniti; 
la scuola di danza Wilma Fossati e Le Scarpette Rosa 

“C’era un ragazzo…”, è il titolo dello spettacolo che figura come “anteprima” della 48ma stagione di prosa del teatro San Rocco. Rientra nel ciclo dei diversi eventi che da quattro anni si alternano sulle tavole di via Cavour, col sottotitolo “tieni vivo il Tuo Teatro”. Eventi di genere diverso il cui ricavato è servito e serve a sostenere il pesante onore degli investimenti che si sono resi necessari per adeguare la struttura di via Cavour alle nuove norme di legge. Il corso di riqualificazione del “Tuo teatro”, è stato suddiviso in tre fasi. La prima nell’estate 2014, per un importo di 276 mila euro. La seconda fase, con una spesa di 225 mila euro era del giugno 2016. La terza del giugno 2018 ha comportato una spesa di oltre 300 mila euro. Il teatro San Rocco, è stato progettato nel 1953, su incarico dell’allora prevosto monsignor Enrico Ratti, dall’illustre concittadino architetto Ottavio Cabiati, che decedeva anticipatamente nel 1956, a seguito di un incidente stradale. Nel 1957, il suo primo collaboratore, l’architetto Luigi Brambilla, completava la costruzione con la facciata esistente. Nel 1966, un altro prevosto, monsignor Luigi Gandini, incaricava l’architetto Franco Stefanoni di Lecco di progettare e costruire il palcoscenico completato nel 1968. La struttura veniva revisionata negli 1987, 1990 e 1991, per adeguarla alla continue norme di legge, tanto che i posti a sede dagli iniziali 800 sono scesi a 690. Nei 62 anni di attività, sia a livello artistico: prosa e musica, che cinematografico e culturale, ha registrato la presenza di 5 milioni di persone. Il teatro San Rocco, interamente gestito da tanti generosi volontari, è stato e continua ad essere un vero e proprio motore per Seregno, in cui la cultura è un elemento indispensabile per la rigenerazione della società, dell’economia, dell’identità stessa della comunità.

“C’era un ragazzo… “, è uno spettacolo nato da un’idea del concittadino Francesco Ballabio detto “il capitano” della band de “I Cuori” e gestito dallo stesso gruppo in collaborazione con il teatro San Rocco. Lo spunto è nato dall’incipit del celebre motivo “C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stone..”, e lo spettacolo si apre proprio su una bellissima e significativa scena tratta dal film del 1979 “Apocalypse now” del regista Francis Coppola, che è considerato il film sulla guerra del Vietnam più celebre di sempre. Una scena che introduce al celebre motivo “C’era un ragazzo…” interpretato e portato al successo da Joan Baez e Gianni Morandi. E da lì si apre la parte musicale con i più celebri motivi dei Beatles e dei Rolling Stone eseguiti dalle band “ I Cuori”, “Gli Spaccacuori”, “Quelli che… anni 60” con la partecipazione straordinaria de “ I Camaleonti”. Una seconda fetta di spettacolo è retta dalla scuola di danza “Le Scarpette Rosa” di Wilma Fossati, che metterà in scena una serie di balletti tratti dagli ultimi spettacoli di successo rappresentati al San Rocco. All’interno della batteria di canzoni sfileranno anche i capi di Intimo Abbiati di via Garibaldi. Uno spettacolo che saprà coinvolgere e al tempo stesso emozionare, far sognare, appassionare e soprattutto divertire per alcune ore.

Durata dello spettacolo: due ore e trentaminuti più quindici di intervallo